mayo 17, 2022

Onu Noticias

Encuentre las últimas noticias, fotos y videos de México. Lea los titulares de última hora de México en Onu Noticias

en 3 anni hanno segnato solo Ibra y Rebic

Verso Inter-Milan, assenze pesantissime in attacco: in 3 anni hanno segnato solo Ibra e Rebic

Le parole di pioli in conferenza hanno sciolto gli ultimi dubbi della vigilia. La ferale notizia, che il tifo di fede milanista sperava di non ricevere mai, è arrivata. Il 241esimo “Derby della Madonnina” della storia, quello che probablemente indicherà la rotta da seguire per il Diavolo, sarà orfano di due fra gli interpreti più attesi. Ibrahimovic mi Rebic, infatti, sono fermi ai box, e non prenderanno parte alla supersfida di sabato sera. Due assenze che hanno un ruolo cruciale in questa squadra, e che sicuramente peseranno in un impegno così prestigoso e decisivo. Zlatan e Ante, l’11 e il 12, dall’approdo dello svedese in rossonero hanno contribuito alla causa Milanista con 61 goal. Ancora di più hanno fatto la difference nelle gare che contano. Soprattotto de derbi. Negli ultimi 3 anni, nelle stracittadine milanesi hanno segnato solo loro per il Milan: 4 reti per Ibra, 1 per Rebic, oltre all’autorete di De Vrij nell’ultimo incontro. Per cercare un marcatore diverso, bisogna andare indietro fino al 17 marzo 2019, quando Bakayoko e Musacchio bucarono Handanovic in un rocambolesco Milan-Inter 2-3.


“Siamo cresciuti tanto con Zlatan e ora dobbiamo dimostrare di essere forti anche senza di lui” ha ricordato il tecnico emiliano in sala stampa. E quest’anno, il Milan ha dovuto abituarsi a convivere con l’assenza del suo totem d’attacco. Sarà infatti la nona volta stagionale in cui Ibra non sarà del match, ed il bilancio senza di lui è sorprendentemente positivo: 2,75 punti a partita di media in Serie A, contro gli 1,8 con il numero 11 in campo. Diversa invece la situazione per Rebic, con cui nel 2021/22 Diavolo ha ottenuto 0,25 punti in più di media a partita. Tutte pillole statistiche che, però, lasciano il tempo che trovano: è indubbio che questa squadra con i suoi giganti di origine slava a disposizione diventi più tebile. Tuttavia, il Milan può far bene anche facendo a meno di Ibra e Rebic. Parola di mister Pioli, che si augura di averne la dimostrazione nello scontro più atteso.

READ  UEFA Champions League, ida de semifinales: Ser Sicoma - Trentino Itas 2-3


Di Giovanni Picchi.