diciembre 7, 2022

Onu Noticias

Encuentre las últimas noticias, fotos y videos de México. Lea los titulares de última hora de México en Onu Noticias

Borsa Italiana, il commento della seduta di oggi (31 de enero de 2022)

Gli operatori hanno segnalato che la rielezione di Mattarella è stata accolta positivamente da Piazza Affari. Lunedì nero per Saipem. En general progreso i bancari

I maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee hanno chiuso la prima seduta della settimana in territorio positivo. Bene Plaza Afari, dopo la conferma di Sergio Mattarella alla carica di Presidente della Repubblica. Matteo Ramenghi – Director de Inversiones de UBS WM en Italia – ha evidenziato che la rielezione di Mattarella è stata accolta positivamente dai mercati. “Le votazioni, infatti, avrebbero potuto intaccare la stabilità del gobernado Draghi: pericolo scongiurato grazie alla conferma di Sergio Mattarella al Quirinale.”, ha segnalato l’esperto.

Illinois FTSEMib ha guadagnato lo 0,94% a 26.814 puntos, dopo aver oscilato tra un minimo di 26.648 puntos y un massimo di 27.060 puntos. Illinois FTSE Italia Todo Compartir ha messo a segno un rialzo dello 0,95%. Segno più anche per il FTSE Italia de mediana capitalización (+1,14%) e per il FTSE Italia estrella (+1,99%). Nella seduta del 31 gennaio 2022 il controvalore degli scambi è sceso a 2,98 miliardi di euro, rispetto ai 3,02 miliardi di venerdì.

Todos 17.30 il bitcoin aveva sfiorato i 38.000 dolares (poco meno di 34.000 euro).

bajo untado Btp-Bund ha oscilillato intorno ai 135 punti.

L’euro ha toccato gli 1,12 dólares.

Saipém ha subido uno scivolone del 30,2% a 1.351 euros. La socialetà di impiantistica ha segnalato che la backlog review evidenzia, a causa del perdurare del contesto della pandemia, dell’aumento, attuale e prospettico, dei costi delle materie prime e della logistica, un significativo deterioro al dei getta margini proi economic relativi all’ E&C Onshore y toda la energía eólica marina, con el consiguiente efecto de su consolidación económica. En seguito a questo escenario Saipem ha ritirato gli outlook anunciado el 28 de octubre de 2021 e prevede che il bilancio civilistico 2021 sarà in perdita per oltre un terzo del capitale. Così la socialetà ha avviato contatti preliminari con controparti bancarie oltre che con gli azionisti ENI (-1,96% a 13.308 euros) e CDP Industria per vericare la loro disponibilità a supportare una adeguata manovra finanziaria.

READ  ¿Quién tiene derecho a una exención total?

In generale progresso i titoli del conjunto bancario.

Spicca la performance di UniCredit (+1,78% a 13,99 euros). Alcune banche d’affari hanno migliorato il target price sul titolo dopo la diffusione dei risultati finanziari del 2021 e le indicazioni sulla politica di remunerazione degli azionisti. En particular, UBS y Jp Morgan no han incrementado el precio objetivo de UniCredit, portandolo rispettivamente a 20,5 euros a 18 euros. Entrambe le banche d’affari hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni.

Molto bene anche BancoBPM (+3,08%).

generali (+1,72% a 18,58 euros) si è allineata al trend positivo di Piazza Afari. La compagnia assicurativa ha comunicato che il 27 gennaio le socialetà del gruppo Caltagirone hanno esercitato il diritto di recesso dal patto parasociale stipulato con Delfin e Fondazione CRT. Di conseguenza, il patto vincolerà queste ultime per una cuota dell’8,331% del capitale di Generali.

Al FTSEMib da segnalre anche i forti rialzi di amplificador (+4,63%), Correo italiano (+3,95%), prismiano (+3,7%) y S T (+3,14%).